Tag: novak djokovic

ATP Cincinnati: clamoroso Rublev, Federer ko in un’ora. Resta solo Djokovic

Sconfitta rapidissima per lo svizzero, apparso in ritardo di condizione. Djokovic è l'unico bis superstite in Ohio

Papà Djokovic: “Pubblico di Wimbledon irrispetoso con Nole, non lo meritava”

Srdjan Djokovic non riesce ancora a mandar giù il pubblico del Centrale di Wimbledon, schierato apertamente dalla parte di Federer: "Dov'è il fair play di cui vanno tanto orgogliosi?"

Il Diavolo veste Djokovic

Nel tennis il diavolo si presenta sotto mille forme, ma non è mai in esclusiva. Per quanto un giocatore possa lamentarsi di questa sulfurea presenza che avverte al proprio fianco, che gli sfiora la spalla e gli aleggia d’intorno...

Alla fine di tutto, Djokovic ha le palle: battuto Federer in finale, quinto Wimbledon per lui

Nole ha vinto col punteggio di 7-6 (5) 1-6 7-6 (4) 4-6 13-12 (7-3). La finale è durata circa cinque ore, la più lunga della storia. Come ha fatto? Ha avuto più...

Federer-Djokovic, rivincita o conferma?

Per la quarantottesima volta si incontreranno, due personalità forti e molto diverse. A Wimbledon è in vantaggio Djokovic 2-1, Federer non vince contro il serbo dal Round Robin alle ATP Finals nel 2015: cosa succederà domenica?

Wimbledon: Djokovic soffre un po’ poi manda Bautista-Agut a sposarsi

Novak Djokovic domenica proverà a vineere il suo quinto a titolo a Wimbledon dopo una semifinale poco entusiasmante e dominata dalla paura. Bautista-Agut ha fatto il compito, ma non è bastato.

Djokovic e lo scontro in conferenza stampa: è polemica su Gimelstob e sulla gestione dell’accaduto

Scontro tra Bill Simons e Novak Djokovic, che interrogato sul caso Gimelstob e la possibilità di riassumerlo nel Board ATP, ha ammesso di non avere mai letto le carte della sentenza e di non sapere che si fosse dichiarato colpevole, accusando il giornalista di attacco personale

L’ATP nel caos tra leadership e dimissioni

L'ultimo meeting tenutosi a Wimbledon ha dato esito negativo: quattro giocatori - Stakhovsky, Haase, Vallverdu e Jamie Murray- si sono dimessi motivando con avvilimento le decisioni mancate e una gestione discutibile e autoritaria. Il team di Djokovic ha chiesto a Novak di dimettersi anche lui, ormai poco ben visto. Cosa accadrà?

Ultimi articoli

Negli ultimi 7 giorni