Roland Garros, gioia Nadal: “E’ un sogno”

Emozionato, ma non troppo. Come se fosse naturale. E dopotutto, dura non essere ottimisti dopo aver vinto 99 delle 101 partite giocate in questo torneo. Rafa Nadal parla del suo successo n.13 a Parigi, al Roland Garros, e dei 20 slam. “Vincere qui un’altra volta è più di un sogno. Sono felicissimo. Questo è il campo dove mi diverto di più. Mi spiace solo non poter festeggiare come al solito per via del delicato momento che stiamo vivendo.

Faccio i miei complimenti a Djokovic. E’ sempre un piacere affrontarti: abbiamo fatto tante belle battaglie. Spero di poter giocare contro di te tante altre belle sfide. E’ un periodo difficilissimo per tutti. Noi tennisti siamo fortunati. Grazie agli organizzatori del Roland Garros per quanto fatto in questa complicatissima situazione”, ha aggiunto lo spagnolo. “I venti slam? All’inizio non ci ho pensato, ero concentrato solo sulla partita. Ovviamente è in grande onore essere lì con Roger”

“Congratulazioni enormi a Rafa e a tutto il suo team. Oggi il mio avversario ha dimostrato perchè è il Re della terra battuta. Quella attuale è una situazione difficile per tutti. Noi facciamo uno sport che amiamo: ringrazio di cuore le persone che hanno reso possibile la disputa di questo torneo”, ha dichiarato il serbo.