Coronavirus, nel 2021 torna Wimbledon con pubblico ridotto o a porte chiuse

Wimbledon tornerà nel 2021 con o senza spettatori.

Il torneo sull’erba più famoso del mondo è stato annullato quest’anno per la prima volta dalla seconda guerra mondiale a causa della pandemia.

La stagione del tennis è stata gravemente interrotta dal covid-19, ma gli US Open sono andati avanti a porte chiuse e gli Open di Francia si sono svolti davanti a soli 1.000 spettatori al giorno dopo che la data di inizio era stata spostata da maggio a fine settembre. L’All England Club, che si occupa dell’organizzazione del torneo, ha fatto sapere che la prossima edizione potrebbe disputarsi a porte aperte, con una capacità ridotta di pubblico o senza spettatori.

«Organizzare l’evento nel 2021 è la nostra priorità numero uno e siamo attivamente impegnati nella pianificazione degli scenari per renderlo possibile», ha affermato l’amministratore delegato Sally Bolton. Il 134esimo Wimbledon andrà in scena dal 28 giugno all’11 luglio 2021.