Atp Roma, Djokovic non sbaglia e centra la sua decima finale al Foro: battuto Ruud

Nonostante tutti dicano che no, non è in forma, al massimo è al 60%, Novak Djokovic conquista la sua decima finale agli Internazionali di Roma. Meno male che non sta tanto bene, insomma. Il serbo ha battuto in due set (7-5 6-3) il norvegese Casper Ruud, piacevole sorpresa del Foro Italico e giustiziere ieri di Matteo Berrettini.

Certo, il numero uno del mondo ha faticato a imporre il suo gioco rischiando, più di una volta, di compromettere il primo set, poi vinto con fatica. Meno difficoltà invece nella seconda frazione: è bastato un break per portare a casa la partita. Djokovic attende ora il vincente della sfida tra Schwartzman e Shapovalov.

Nole ha poi commentato piacevolmente il ritorno del pubblico nel tennis (poco meno di mille spettatori a Roma): “Sento sempre il supporto del pubblico di Roma e oggi è stato bello rivedere la gente sugli spalti. Tanti giovani, che spero possano prendere presto in mano la racchetta e giocare a tennis”.