US Open senza la sua regina: forfait di Andreescu, assenti 4 delle prime 10 del mondo

photo credit: @Jimmie48/WTA

Bianca Andreescu, ferma dal primo match del Round Robin a Shenzhen durante le WTA Finals, ha annunciato che non prenderà parte allo US Open 2020.

La canadese, che lo scorso anno a New York fu protagonista di una cavalcata da sogno culminata con la vittoria in finale contro Serena Williams, ha pubblicato una nota sul suo profilo Twitter per spiegare le ragioni della rinuncia.

“Cari fan, dopo molte discussioni con le persone a me più vicine, ho preso la difficile decisione di non tornare a New York quest anno. Ho preso questo step per concentrarmi sulla mia preparazione e assicurarmi che posso tornare al mio livello più alto. La vittoria allo US Open lo scorso anno è stato il punto più alto della mia carriera fin qui e mi mancherà non essere lì. Comunque, capisco che circostanze imprevedibili, compresa la pandemia di covid-19, hanno compromesso la mia abilità nel preparami e competere al livello necessario. Voglio esprimere i miei apprezzamenti alla USTA e la WTA per tutti gli sforzi per far sì che l’evento possa andare in porto. Spero di poter tornare in campo al più presto”.

Dopo l’assenza di Rafael Nadal al maschile, dunque, gli US Open andranno in scena senza i campioni in carica dei rispettivi tabelloni di singolare. In questo momento, inoltre, ben 4 delle prime 10 del mondo non scenderanno in campo: Ashleigh Barty (n.1), Elina Svitolina (n.5), Bianca Andreescu (n.6), Kiki Bertens (n.7). In più, rimangono sempre in forte dubbio Simona Halep (n.2) e Belinda Bencic (n.8). In tutto, mancheranno 10 delle prime 40 del mondo: oltre a loro si aggiungono Qiang Wang (n.29), Anastasia Pavlyuchenkova (n.30), Barbora Strycova (n.31), Svetlana Kuznetsova (n.32), Saisai Zheng (n.34) e Julia Goerges (n.38). È proprio di oggi, infine, anche il forfait di Fiona Ferro (n.44), recente campionessa al WTA International di Palermo.