Le scarpe di Federer valgono oro, quotazione in borsa da due miliardi

La società svizzera On, di cui il campione del tennis Roger Federer possiede una quota di minoranza, punta a una quotazione in Borsa dal valore di circa 2 miliardi di franchi (poco meno di 2 miliardi di euro).

 

Secondo quanto riporta Bloomberg, la società fondata nel 2010 a Zurigo e con la quale il campione, oltre a essere azionista, collabora per la progettazione di alcuni prodotti, punta a sbarcare sul listino il prossimo anno. Specializzato in scarpe sportive, il gruppo conta su circa 7 milioni di clienti in 50 paesi. La Borsa permetterebbe di finanziare ulteriori piani di espansione.