Coronavirus, Kyrgios furioso contro Zverev: “Di nuovo? Ma quanto sei egoista!”

Non è il solo, va precisato, ma Nick Kyrgios è come prevedibile la voce più pesante nel commentare il fattaccio che ha visto Alexander Zverev piombare in una brutta situazione.

Il tedesco, filmato domenica da un amico in un party a Monte Carlo, ha di fatto smascherato la sua non-quarantena dopo aver annunciato a inizio della scorsa settimana la sua volontà di auto-isolarsi a causa dei fatti avvenuti all’Adria Tour.

Kyrgios, al momento a Canberra, aveva commentato molto aspramente già i fatti e i video che circolavano sull’atteggiamento dei top players nel torneo di esibizione voluto da Novak Djokovic originario di un focolaio di covid-19 tra Serbia e Croazia. Nick, che fuori dal campo è spesso una persona che riesce a mettere in ballo qualità morali ben diverse da quanto si vede davanti alle telecamere e lo aveva mostrato ancora una volta quando nel periodo più duro di questa pandemia si era messo in prima persona ad andare a fare la spesa a chi non poteva uscire di casa, già all’inizio della vicenda aveva duramente condannato i fatti e gli atteggiamenti dei colleghi senza usare giri di parole:

“Decisione imbecille di portare avanti questa esibizione, buona guarigione ragazzi, ma questo accade quando manchi di rispetto ai protocolli. QUESTO NON È UNO SCHERZO”.

Una settimana dopo, lo sfogo è molto più duro. In primis perché Zverev era tra quei tennisti che venne filmato a Belgrado festeggiare in discoteca assieme a Djokovic, Dominic Thiem, Grigor Dimitrov e gli altri, saltare e ballare a petto nudo. Poi perché lo stesso tedesco era anche a Zadar dove Dimitrov si è sentito male fin dal giovedì e ha rifiutato due volte di fare i test. Zverev è stato a stretto contatto con almeno tre positivi, il primo tampone ha dato esito negativo ma come si è visto per Goran Ivanisevic questo non da minima garanzia di averla scampata e dopo mesi che nel mondo si parla solo di questo ripresentarsi a un party affollato passa poi per una mancanza di rispetto importante.

Kyrgios dunque va giù duro: “Mi sono svegliato e vedo nuovi episodi controversi che accadono in giro per il mondo ma uno che mi rimane impresso è stato vedere… ‘Sascha’ Zverev. Di nuovo, ragazzo, di nuovo, di nuovo?! Quanto puoi essere egoista! Quanto puoi essere egoista! Se hai avuto l’audacia di pubblicare un tweet dove ti scusavi e gestivi bene, dal tuo punto di vista, la situazione annunciando di auto-isolarti per 14 giorni e scusarti col pubblico per aver messo le persone a rischio, almeno abbi la decenza di rispettare questi c***o di 14 giorni di isolamento! Mio Dio!”. La chiosa finale è chiara: “Mi inca**o! Questo mondo del tennis mi fa inca**are, davvero! Quanto riuscite a essere egoisti?”.