Coronavirus, Djokovic vola in Serbia: test per lui, staff e famiglia

Novak Djokovic ha fatto ritorno a Belgrado da Zara, in Croazia, e si è subito sottoposto al test per il coronavirus. Come riferisce la Tanjug, con il campione serbo si sono sottoposti al test l’intera sua famiglia e i componenti del suo staff tecnico.

Nella città costiera croata ieri sera era stata annullata la finale del torneo Adria Tour tra Djokovic e il russo Andrej Rubljov dopo la positività al covid-19 del bulgaro Grigor Dimitrov, che aveva partecipato al torneo sia a Zara che alla tappa precedente di Belgrado. Qualche ora dopo è arrivata la conferma della positività di un altro partecipante al tour, cioè Borna Coric.