Barty e Rafter: palleggi sul tetto dell’ospedale per ringraziare medici e infermieri

Palleggi sul tetto dell’ospedale per ringraziare dell’incredibile lavoro svolto in questi mesi di emergenza sanitaria, in particolare gli operatori sanitari del Royal Brisbane and Women’s Hospital nel Queensland. Questa l’iniziativa della numero 1 al mondo Ash Barty assieme al connazionale Pat Rafter.

La coppia ha incontrato David Rosengren, direttore esecutivo dell’RBWH, e ha improvvisato qualche palleggio sull’eliporto dell’ospedale con i consulenti infermieri clinici Trish Hurst e Michelle Doidge del Servizio di prevenzione e monitoraggio delle infezioni.

Barty, la cui sorella Sara è un’ostetrica e anche la mamma Josie lavora in campo medico, ha poi colto l’occasione assieme a Rafter per visitare l’ospedale, compresa l’unità di emergenza e infezioni, dove si sono verificati la maggior parte dei casi COVID-19 del Queensland trattata.

La coppia ha anche partecipato a una videoconferenza con altri membri del team medico per esprimere la loro gratitudine. “È stato davvero incredibile entrare in uno dei reparti COVID e solo per vedere come funziona tutto e come è separato”, ha detto Barty.

“C’erano molte persone e molti eroi sconosciuti che in questo momento passano inosservati e che stanno facendo molto lavoro per proteggerci, proteggere la comunità e farci seguire nella giusta direzione. Quindi è stato davvero un giorno speciale per noi” le ha fatto eco Rafter.