WTA Indian Wells: forfait di Halep, Azarenka e Kerber. Dubbio Andreescu, Giorgi fuori

photo credit: Jimmie48/WTA

Il torneo WTA Premier Mandatory subisce tre colpi molto pesanti nel giro di poche ore. Victoria Azarenka era stata la prima big a dover rinunciare, poi seguito a ruota da Angelique Kerber e Simona Halep.

Per quanto la situazione a livello globale non sia positiva e le notizie sula diffusione del coronavirus tengono banco sui giornali e telegiornali di ogni paese, ognuno di questi tre casi non è collegato a questa dinamica. Per la bielorussa infatti c’è un punto chiave: la sua prestazione a Monterrey è stata talmente disastrosa da fare capire che non poteva presentarsi in condizioni accettabili in California dopo sei mesi di stop, dominata al primo turno in Messico da Tamara Zidansek e protagonista, lei, di una prestazione lontanissima dai suoi standard.

Più complesse le situazioni di Kerber e Halep. La tedesca si era infortunata alla gamba sinistra, al tendine rotuleo, durante il torneo di Adelaide. Ha giocato all’Australian Open raggiungendo il quarto turno, ma da dopo la sconfitta contro Anastasia Pavlyuchenkova si è dovuta completamente fermare rinunciando alla Fed Cup e, fatto più inusuale, ai tornei in medio oriente tra Dubai e Doha. Ieri sera il suo manager ha comunicato che ha appena ripreso gli allenamenti e non è ancora pronta, dunque non solo salta il torneo californiano ma anche quello di Miami. La rumena, invece, è ferma da Dubai non solo come tornei giocati ma anche come allenamenti. Nonostante il titolo vinto, dal punto di vista fisico quella fu una settimana durissima: in finale spesso ripeteva come le sue gambe fossero morte e sentisse una fatica enorme, e questo era dato dal fatto che nel match d’esordio contro Ons Jabeur si era infortunata e come all’Australian Open 2018 ha speso il resto del torneo adattandosi alla situazione, decidendo però di giocare col problema e, magari, aggravare la situazione.

Così, dopo il forfait anche di Danielle Collins per uno strappo all’addome, entrano in tabellone Ons Jabeur, Taylor Townsend, Vera Zvonareva e Kirsten Flipkens. Potrebbe però non essere finita qui, perché la campionessa della passata edizione è in dubbio. Bianca Andreescu, che ancora non è scesa in campo nel 2020, non sa se potrà difendere il titolo dello scorso anno sempre a causa dell’infortunio al ginocchio maturato alle WTA Finals di Shenzhen, nel match contro Karolina Pliskova. Dal suo team hanno fatto sapere che la canadese sarà a Indian Wells per allenarsi e fare qualche prova per capire le reali condizioni e solo all’ultimo deciderà se scendere in campo.

Per l’Italia, invece, l’unica rappresentante sarà Jasmine Paolini, presente nel tabellone di qualificazioni. Si è cancellata invece Camila Giorgi, dopo aver raggiunto in questa settimana i quarti di finale a Lione, sconfitta 6-2 4-6 6-2 contro Daria Kasatkina.