ATP Rotterdam: Monfils resta campione, Auger-Aliassime ancora a digiuno

Gael Monfils ha conquistato il secondo titolo ATP nel giro di due settimane.

Dopo il successo di domenica scorsa a Montpellier, il tennista francese ha vinto oggi l’ATP 500 di Rotterdam difendendo con successo il titolo conquistato un anno fa in Olanda battendo in finale Stan Wawrinka.

Ancora sconfitto il canadese Felix Auger-Aliassime, che perde la quarta finale ATP, su quattro disputate, della carriera. Il francese ha messo nella sua bacheca il settimo trofeo indoor e il decimo complessivo. Con questa sono tre le finali consecutive vinte, la quarta nelle ultime cinque: invertita una tendenza che lo aveva visto quasi sempre sconfitto.

Monfils, che resta ottavo del mondo a parità con Matteo Berrettini, si è imposto per 6-2 6-4 in un’ora e 26 minuti senza mai rischiare, eccezion fatta per il break subito sul 5-2 del secondo set al momento di chiudere il match. Felix Auger-Aliassime, invece, da domani dovrebbe occupare la posizione 18 del ranking internazionale ma per il primo titolo c’è ancora da attendere.