WTA Shenzhen: Muguruza in semifinale, avanti anche Rybakina

Prima semifinale del 2020 per Garbine Muguruza, che a Shenzhen mette a segno 13 ace nel sofferto successo per 6-4 3-6 6-4 contro Zarina Diyas. Era dal Master di Singapore del 2015 che non ne faceva segnare così tanti in una sola partita: in quell’occasione, contro Petra Kvitova nel Round Robin, furono 17.

Non una spagnola ad alti livelli, ma che è riuscita a tirar su una partita divenuta complicata da quando all’inizio del secondo parziale la kazaka ha preso margine e ha cominciato a tenere a distanza l’ex numero 1 del mondo.

Al prossimo turno avrà un’avversaria piuttosto “in palla”, perché Ekaterina Alexandrova nel bel successo per 3-6 6-4 6-3 su Qiang Wang ha collezionato l’ottava vittoria consecutiva, striscia iniziata nel WTA 125k di Limoges, vinto in finale contro Aliaksandra Sasnovich.

Nella parte bassa del tabellone Elena Rybakina è la prima semifinalista dopo il successo, anche qui in 3 set, contro Elise Mertens. È la quarta semifinale per lei in un torneo International da quando a metà luglio si è imposta a Bucharest.

Risultati

[6] G. Muguruza b. Z. Diyas 6-4 3-6 6-4
E. Alexandrova b. [4] Q. Wang 3-6 6-4 6-3
[7] E. Rybakina b. [3] E. Mertens 6-4 4-6 6-2
[PR] K. Bondarenko vs Kr. Pliskova