WTA Brisbane, Keys: “Pliskova mi ha sorpreso per come anticipa i movimenti”

photo credit: @Jimmie48/WTA

È stata piuttosto dura oggi. Come descriveresti la partita?
Penso che sia sempre stata questione di pochi punti. Ho avuto un’occasione per andare avanti nel primo set e non l’ho concretizzata. Ne ho avuta poi una nel secondo e sono riuscita a rimettere la situazione in parità. Poi nel terzo set di nuovo, è stato tutto questione di un paio di punti. Forse non ho giocato i punti perfettamente, ma è stato un match molto equilibrato.

Eravamo tutti abbastanza sorpresi che voi due non vi foste mai affrontate prima di ora. Come ti è sembrato questo confronto?
Penso che la cosa più grande sia stata come lei anticipa i movimenti. Forse potete pensare che non è lo spostamento la sua arma migliore, ma riesce a coprire il campo molto bene e questo mi portava alle volte a dover forzare un po’ di più. Sono rimasta impressionata, sì.

È stata dura per te recuperare dopo la difficile semifinale di ieri?
Più che altro penso sia sempre difficile giocare match consecutivi. Però nel complesso non posso dire granché perché anche la mia avversaria ha dovuto giocare una partita molto dura, contro un’avversaria ugualmente molto forte, per cui anche lì eravamo molto vicine.

Nel complesso come valuti la tua settimana?
Piuttosto bene. Sono felice di essere stata qui e aver avuto questa bella settimana. Non penso di aver giocato il mio miglior tennis oggi, ma comunque ero in partita fino alla fine. Soprattutto sono stata contenta che nei momenti delicati sono spesso riuscita a mantenere i nervi saldi e ragionare punto dopo punto.