WTA Adelaide: Barty si sblocca, bene anche Halep e Sabalenka. Vondrousova torna e vince

Pur faticando, Ashleigh Barty riesce a sbloccarsi nel suo 2020 proprio in tempo prima dell’Australian Open. La numero 1 del mondo ha avuto bisogno di oltre due ore e di uno sforzo extra, nel finale, per venire a capo di una partita molto avvincente contro Anastasia Pavlyuchenkova, capace di rifarsi sotto dal 5-2 e servizio per la sua avversaria.

4-6 6-3 7-5 il punteggio finale di un match sempre molto delicato e con una Barty che ha dovuto in parte superarsi, perché la russa del primo set è stata ottima e ha smorzato la sua azione con un iniziale break nel secondo, poi nel terzo dopo aver perso il controllo del gioco si è rimessa in corsa e ha chiuso la partita. Ai quarti una tra Arina Rodionova (che ha battuto 6-2 6-2 Sloane Stephens) e la rientrante Marketa Vondrousova, che ha lasciato 3 game a Tatjana Maria.

Tra gli altri risultati, ottima rimonta per Aryna Sabalenka che batte per la prima volta in carriera Su Wei Hsieh 5-7 6-1 7-5 con un recupero da 3-5 nel secondo parziale. La bielorussa al secondo turno affronterà Bernarda Pera, che ha superato Barbora Strycova.

Nel finale di giornata c’è stato l’esordio stagionale per Simona Halep, che ha battuto Ajla Tomljanovic 6-4 7-5. La rumena attende ai quarti di finale o Sabalenka o Pera.

Risultati

secondo turno

[1] A. Barty b. A. Pavlyuchenkova 4-6 6-3 7-5
[2] S. Halep b. [WC] A. Tomljanovic 6-4 7-5

primo turno

[Q] A. Rodionova b. S. Stephens 6-2 6-2
[6] M. Vondrousova b. [LL] T. Maria 6-3 6-0
J. Goerges b. [WC] P. Hon 7-6(7) 6-3
M. Sakkari b. [LL] V. Diatchenko 7-5 6-2
[5] A. Sabalenka b. S. W. Hsieh 5-7 6-1 7-5
B. Pera b. B. Strycova 7-6(6) 6-3