“Pronto, sono Ash Barty… ma ha riattaccato!”: l’australiana se la ride ad Adelaide

Riattaccare in faccia alla numero 1 del mondo? Ebbene sì, è successo. Ashleigh Barty è stata protagonista e vittima a sua volta di una gag molto divertente ad Adelaide nella conferenza stampa di presentazione.

Mentre stava rispondendo ai giornalisti, con accanto a sé il coach Craig Tyzzer premiato a margine come miglior coach WTA dell’anno 2019, uno dei cellulari lasciati sul tavolo e usato dai giornalisti come registratore ha ricevuto una telefonata.

Ha chiesto chi fosse il destinatario di una chiamata da parte di “Kez”, che poi si è scoperto essere il capitano della squadra femminile di football australiano Kerryn Harrington, e dopo aver ricevuto l’input a rispondere: “Hey Kez… oh, ha riattaccato… oh, no, aspetta”.
Diverse risate si stavano già spargendo tra i presenti nella sala quando Barty ha ripreso: “Ciao, chi stai cercando? Sono Ash Barty… Ah non può risponderti, ha lasciato il telefono in sala stampa…”. E lì il fattaccio, con l’australiana rimasta di sasso: “Ma ha riattaccato!”.

“Scusami Ash, ero totalmente emozionata. Quello che volevo dire era — vorresti giocare per la squadra di Carlton?” così risponde, divertita, “Kez” con un tweet.