Incendi in Australia, Federer e Nadal donano 250 mila dollari alla Croce rossa. Raccolti 5 milioni con l’esibizione di Melbourne

Federer e Nadal
Federer e Nadal

“Insieme a Roger Federer abbiamo deciso di donare 250 mila dollari australiani per la lotta agli incendi in Australia”.

Rafael Nadal ha annunciato così l’iniziativa congiunta, una donazione per l’equivalente di poco più di 150 mila euro, per la Croce Rossa australiana, nel corso dell’esibizione “Rally for Relief” alla Rod Laver Arena di Melbourne.

“Spero che invogli altre persone a donare in favore di questa popolazione che sta soffrendo per gli incendi”, ha aggiunto lo spagnolo, numero uno del ranking mondiale. L’esibizione è uno dei tanti modi in cui il mondo del tennis si è mobilitato per aiutare la Croce Rossa e le persone coinvolte dai roghi senza precedenti che hanno devastato l’Australia. Atp e Wta hanno deciso di donare 150 dollari per ogni ace messo a segno durante i tornei della stagione australiana.

A queste donazioni, si aggiungono quelle dei singoli giocatori, sempre per ogni ace realizzato, e la vendita di oggetti e magliette messe all’asta, donazioni private e raccolte fondi, anche durante concerti. L’esibizione “Rally for Relief” è stata organizzata proprio a questo scopo. Tanti i big che si sono mobilitati come Serena Williams, Caroline Wozniacki, Rafael Nadal, Novak Djokovic, Roger Federer, Naomi Osaka, Petra Kvitova, Dominic Thiem, Coco Gauff e Nick Kyrgios.

L’intero incasso verrà devoluto alla Croce Rossa. Finora, attraverso le iniziative legate al mondo del tennis, sono stati raccolti oltre 4,8 milioni di dollari australiani. I tifosi da tutto il mondo possono inviare le proprie donazioni attraverso il sito redcross.org.au/tennis.