Greta Thunberg contro Federer per “colpa” di Credit Suisse: “Svegliati Roger!”

Cosa c’entra Greta Thunberg con Roger Federer? Fino a qualche giorno fa nulla, ma adesso sembra che la popolarissima attivista ambientalista abbia qualcosa di personale contro il fuoriclasse svizzero. Infatti Greta ha appoggiato con un tweet la battaglia degli ambientalisti svizzeri contro Federer, “colpevole” di essere testimonial di Credit Suisse, istituto bancario che pare abbia investito troppo nell’industria fossile negli ultimi anni.

La giovane paladina del movimento “School strike for climate” ha appoggiato l’hastang #RogerWakeUpNow, «Svegliati Roger», condividendo questo tweet, scritto dall’associazione Fridays for Future, aderendo di fatto alla campagna che gli ambientalisti svizzeri combattono ormai da due anni contro il tennista e suoi rapporti commerciali con il colosso bancario Credit Suisse, che ha investito, dal 2016 a oggi, circa 57 miliardi di euro in settori dell’industria legati alla produzione e allo sfruttamento delle energie di origine fossile.

Secondo gli attivisti, King Roger dovrebbe defilarsi dall’istituto bancario, di cui è testimonial dal 2009, fino a quando non deciderà di investire in settori eco-friendly.