ATP Cup: Shapovalov la spunta contro Tsitsipas, Auger Aliassime vola. Canada subito al top

Si è disputata a Brisbane la partita tra Denis Shapovalov e Stefanos Tsitsipas, valevole per il girone F di questa prima edizione della ATP Cup. A prevalere è stato il canadese per 7-6(6) 7-6(4).

Il match è stato una gradevole esibizione, almeno dal punto di vista estetico, di power tennis. I due giocatori si sono dati grande battaglia da fondo, principalmente costruendo lo scambio in diagonale per poi cercare il vincente in lungolinea. Più rare sono state palle corte e discese a rete.

Oggi il greco non è riuscito ad imporre la propria migliore regolarità rispetto al maggiore estro del canadese. Tsitsipas è parso un po’ rinunciatario e soprattutto un po’ troppo falloso. Shapovalov invece è riuscito ad essere più regolare del solito e nei tie-break è stato più freddo e cinico. Nel primo set, dal punto di vista del punteggio, c’è stato molto equilibrio. Si è vista una sola palla break, che è stata anche set-point, sul 5-4 30-40 a favore di Tsitsipas, servizio per Shapovalov. Il canadese ha annullato la palla break.

Il set, come già detto, è arrivato al tie-break ed ha visto prevalere il canadese. Il tie-break, al contrario del resto del set, ha visto ben 5 mini-break. Nel secondo set il gioco ha sempre seguito il servizio anche se con qualche sussulto in più. Ci sono state infatti tre palle break in totale, una a favore di Shapovalov e due a favore di Tsitsipas. Il tie-break ha anche questa volta visto 5 mini-break in tutto ed ha visto prevalere il canadese per 7-4 su un doppio fallo finale di Tsitsipas. Questa partita è stata una piccola conferma del finale della scorsa stagione, quando Tsitsipas aveva conquistato le Finals e Shapovalov la finale a Bercy.

I due giocatori si candidano ad un posto da protagonisti agli Australian Open mentre il Canada a ruolo da attore principale in questa competizione riportata nel calendario ora dopo 26 anni. Al successo di Shapovalov, infatti, aveva fatto seguito quello netto e inappuntabile di Felix Auger Aliassime contro Michail Pervolarakis. Non c’è stata partita, mai, col canadese numero 21 del mondo che ha prevalso 6-1 6-3 contro l’avversario, classificato al numero 487 del ranking. A concludere la giornata trionfale, Shapovalov e Auger Aliassime si sono imposti 6-2 6-2 contro lo stesso Pervolarakis e Petros Tsitsipas, fratello di Stefanos.

Canada b. Grecia 3-0 (Brisbane)

F. Auger Aliassime b. M. Pervolarakis 6-1 6-3
D. Shapovalov b. S. Tsitsipas 7-6(6) 7-6(4)
F. Auger Aliassime/D. Shapovalov b. M. Pervolarakis/P. Tsitsipas 6-2 6-2