La nuova Coppa Davis è della Spagna: Nadal e Bautista firmano il trionfo sul Canada

SPAGNA-CANADA 2-0

R. Bautista Agut b. F. Auger-Aliassime 7-6(3) 6-3
R. Nadal b. D. Shapovalov 6-3 7-6(7)

La Spagna di Rafael Nadal ha vinto oggi la finalissima della Coppa Davis 2019, la prima targata Kosmos, in scena con il nuovo format sui campi in veloce indoor della Caja Magica di Madrid. Proprio il numero uno del mondo, dopo il successo di Roberto Bautista-Agut su Felix Auger-Aliassime, ha regalato il secondo e decisivo punto al team iberico contro il Canada, battendo Denis Shapovalov (15 della classifica ATP) col punteggio di 6-3 7-6(7). Vittoria quindi per 2-0 della Spagna e doppio ininfluente ai fini dell’assegnazione della insalatiera. Per la squadra iberica è il sesto trionfo in Coppa Davis.

Nadal in trionfo a Madrid, commosso con lacrime di gioia, che ha vinto in questa settimana di Davis tutti gli incontri giocati: ben 5 singolari e 3 doppi. Trionfo e lacrime, questa volta non di gioia, pure per Roberto Bautista-Agut, che ha conquistato oggi il punto dell’1-0 sul Canada, battendo Felix Auger-Aliassime. Il numero due della Spagna ha perso in settimana il papà ed è tornato alla Caja Magica ieri per partecipare prima da tifoso e poi da protagonista al successo del suo team, completato da Marcel Granollers, Feliciano Lopez e Pablo Carreno Busta e guidato dalla panchina da Sergi Bruguera.

A breve il servizio completo.