Coppa Davis: Italia, sfida alla Corea del Sud per la qualificazione alle Finals 2020

In attesa dell’atto conclusivo della nuova Coppa Davis tra Spagna e Canada, l’ITF ha effettuato il sorteggio per l’edizione del 2020.

Sei nazionali conoscono già il loro destino e sono quelle qualificate automaticamente alle Finals di Madrid: Spagna, Canada, Russia, Gran Bretagna (le 4 semifinaliste di questa edizione) e Serbia e Francia con due wild-card. A loro se ne aggiungeranno 12 provenienti dagli spareggi che verranno disputati il 6 e 7 marzo del 2020.

L’Italia di Corrado Barazzutti, uscita di scena ai gironi in questa settimana perdendo entrambe le sfide (contro Canada e USA), riprenderà il suo cammino con un sorteggio tutto sommato benevolo contro la Corea del Sud, soprattutto perché la scelta del fattore campo sorride agli azzurri. Si giocherà infatti tra le mura amiche, evitando un lunghissimo viaggio fino all’estremo est del continente asiatico in una fase della stagione che vedrà poi i tennisti impegnati negli Stati Uniti per l’accoppiata Indian Wells-Miami.

Il vero pericolo della squadra ospite è Hyeon Chung, ma di recente hanno trovato anche un secondo top-100 in Soonwoo Kwon, attualmente numero 88 del ranking ATP. L’Italia partirà coi favori del pronostico, con la speranza di riprendere subito le Finals e provare un’avventura migliore rispetto a quella abbastanza amara di questa edizione.