ATP Finals: Tsitsipas travolge Zverev e vola in semifinale, Medvedev è ancora in gara

S. Tsitsipas b. A. Zverev 6-3 6-2

Nella sessione serale della quarta giornata di queste ATP Finals a Londra si sono scontrati Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev. Era il match più “giovane” alle Finals dal 2009, quando si erano scontrati Murray e del Potro. A prevalere è stato Stefanos Tsitsipas per 6-3 6-2.

Il match, eccettuati i primi 6 game, è stato molto a senso unico. Nei primi sei game Zverev ha fatto partita pari principalmente grazie al servizio, ma dal 4-3 del primo set Zverev ha avuto un calo al servizio ed anche da fondo ha cominciato ad essere sempre più succube del pressing di Tsitsipas e col baricentro sempre più arretrato.

Tsitsipas invece è stato molto più costante ed anzi è andato in crescendo, divenendo via via più dominante sia al servizio che in risposta grazie al suo gioco completo ed a tutto campo che non dà punti di riferimento. Come già detto, il primo set è stato il più equilibrato. Il gioco è rimasto on serve fino al 4-3 per il greco con servizio per Zverev. A questo punto Zverev ha avuto il primo calo al servizio e Stefanos ne ha approfittato operando il break e poi mantenendo il servizio vincendo la prima frazione 6-3.

Il secondo set invece è stato molto più dominato dall’ellenico, che ha strappato la battuta al teutonico sia nel primo che nel quinto gioco, portandosi avanti 4-1 e servizio e poi mantenendo il vantaggio di due break fino al 6-2 finale. Queste Finals si confermano portatrici di un po’ di cambiamento nel tennis, dopo circa 15 anni di dominio di Federer, Nadal e Djokovic. Stefanos Tsitsipas è infatti certo dell’approdo in semifinale grazie a questa vittoria e costringe Nadal a non essere più padrone del proprio destino in queste Finals. Se ci si aggiunge che di sicuro uno tra Federer e Djokovic uscirà al round robin…