Race to London: un mercoledì da (non) dimenticare

Quasi fatta per Zverev, Berrettini allo sprint finale
Berrettini si ferma, Federer supera Medvedev
Per Berrettini adesso l’ostacolo si chiama Monfils
Bautista Agut fa il suo dovere, Goffin e Fognini si staccano
Passo avanti di Berrettini
Zverev rischia qualcosa, Fognini ancora in corsa
Fognini non deve mollare
La questione Goffin
Il tentativo di Fognini

Alla fine dobbiamo sperare che tutto si risolva venerdì, perché se sabato ci sarà ancora ballottaggio purtroppo sarà quello tra Gael Monfils e Stan Wawrinka, con Berrettini che sarebbe sì in top10 ma fuori dalle Finals londinesi. Ma andiamo con ordine. Oggi giocavano tutti quelli ancora in corsa per un posto alle finals, cioè Berrettini, Bautista, Goffin, Monfils, Fognini, Wawrinka, Schwartzman, Isner e de Minaur. Bene, di questi hanno vinto solo Monfils, Wawrinka e de Minaur, e sono loro che adesso cercheranno di impedire a Berrettini di coronare sei mesi indimenticabili con l’accesso alle Final.
La sconfitta contro Tsonga fa infatti fermare l’italiano a quota 2670, davanti a Monfils, che ne ha 230 di meno (2440); Wawrinka, che è lontano 670 punti (2000); e de Minaur, che di punti ne ha appena 1775 ma che vincendo a Bercy arriverebbe a 2685, cioè 15 punti davanti a Berrettini. Anche a Wawrinka serve la vittoria, perché se si fermasse in finale arriverebbe a 2510, con la vittoria invece staccherebbe Berrettini di 240 punti. Il problema vero però a questo punto è Monfils. Il francese giocherà gli ottavi di finale contro Albot, confronto inedito, e l’eventuale quarto contro il vincente di Zverev-Shapovalov. Contro Albot è chiaramente favorito, e quindi giovedì sera potrebbe avere 2530 punti, 140 in meno di Berrettini. Il quarto di finale vale 180 punti e quindi se vincesse Monfils superebbe Berrettini. Un’ultima considerazione è quella riguardante Zverev, che con la sconfitta di Berrettini si è matematicamente qualificato per Londra: chissà se avrà voglia di spremersi già domani contro Shapovalov. Situazione insomma che si è fatta un po’ pesante, ma non ancora disperata.

Ricapitolando, Berrettini andrà (da ottavo) alle finals solo se:

  • Monfils viene eliminato giovedì o venerdì;
  • né Wawrinka né de Minaur vincono il torneo.

De Minaur gioca domani contro Tsitsipas, mentre Wawrinka è atteso da Nadal, traete voi le conseguenze.

Classifica aggiornata:

1. Rafael Nadal                    9315
2 Novak Djokovic                8035
3. Roger Federer                 6190
4. Daniil Medvedev              5705
5. Dominic Thiem                 5025
6. Stefanos Tsitsipas           3910
7. Alexander Zverev            2945

Quindi i 4 ancora in corsa per l’ottavo posto:

8. Matteo Berrettini              2670
10. Gael Monfils                    2440
15. Stan Wawrinka                2000
17. Alex de Minaur                 1775