US Open, Djokovic vince ma è allarme spalla: “Mi fa male, spero di tornare in campo”

[1] N. Djokovic b. J. I. Londero 6-4 7-6(3) 6-1

Allarme rosso per Novak Djokovic: la spalla sinistra rischia di frenare la corsa del serbo agli US Open. Il numero uno del mondo e del tabellone maschile ieri ha battuto facilmente Juan Londero ma sono le sue condizioni fisiche a preoccupare. Il serbo si è imposto sull’argentino col punteggio di 6-4 7-6(3) 6-1 e ai sedicesimi di finale attende il vincente della sfida Kudla-Lajovic, ma Nole si dice addirittura dubbioso sulla sua presenza in campo.

Il numero uno del seeding in conferenza stampa ha dichiarato di essere preoccupato per via di un forte dolore alla spalla sinistra. «Dovrò stare verosimilmente a riposo nelle prossime 48 ore. Poi capirò se sarò in grado di giocare il terzo turno: spero di riuscire a tornare in campo. Vedrò cosa dicono i medici», ha dichiarato Djokovic. «È un problema che mi trascino da un pò e che mi crea fastidi col rovescio e nella battuta», ha spiegato ancora il serbo, che nel corso del match contro l’argentino ha dovuto richiedere l’intervento del fisioterapista del circuito.