Murray fa sul serio: giocherà in singolare anche a Zhuhai e Pechino

Andy Murray ormai è tornato.

Il britannico, che mesi addietro aveva annunciato il suo ritiro dal tennis internazionale, rientra nel circuito in singolare nel torneo di Cincinnati, al via oggi, come wild card.

A ruota, come lo stesso scozzese ha annunciato dagli Usa, Murray continuerà il suo percorso giocando anche i tornei di singolo di Zhuhai e Pechino, in scena a settembre. Il britannico non gioca in singolare dagli Australian Open di inizio anno.

Poi è sottoposto all’ennesimo intervento chirurgico all’anca. Negli ultimi mesi ha giocato solo in doppio (maschile e misto) al Queen’s, a Eastbourne, a Wimbledon e a Washington.