Kyrgios, 113mila dollari di multa e indagine ATP avviata: rischio sospensione

Nick Kyrgios ha conosciuto le conseguenze delle sue azioni. L’insieme delle situazioni negative mostrate nella partita contro Karen Khachanov a Cincinnati gli hanno portato 113.000 dollari di multa e a un’indagine aperta dall’ATP per un Player Major Offence.

L’australiano, che nel match perso 6-7 7-6 6-2 conto il russo ha perso la testa fin dalla metà del secondo set, si è visto comminare 8 infrazioni così suddivise:

85.000 dollari di multa per comportamento non sportivo
3.000 dollari per aver lasciato il campo senza autorizzazione
5.000 dollari per linguaggio scorretto
20.000 dollari per abusi verbali nei confronti dell’arbitro

Con l’indagine ATP ufficialmente avviata da un comunicato, la “migliore” delle ipotesi per l’australiano è un supplemento della multa. La peggiore un supplemento seguito da una sospensione a tempo ancora non determinato.