Clamoroso a Toronto: Serena Williams si ritira in finale, Andreescu campionessa

B. Andreescu b. [8] S. Williams 3-1 rit.

Una finale che non c’è stata, uno spettacolo mancato. Bianca Andreescu è la nuova campionessa del WTA Premier 5 di Toronto, e lo fa perché la sua avversaria, Serena Williams, è stata costretta al ritiro dopo neppure 20 minuti di gioco.

Problemi alla schiena per la ex numero 1 del mondo, che con oggi arriva alla quarta finale consecutiva persa da quando è rientrata in campo dopo la maternità e probabilmente ha buttato al vento l’occasione migliore perché se nelle precedenti sconfitte affrontava avversarie già affermate o in grande condizione mentre oggi veniva da una settimana in cui tutto era girato al meglio e aveva di fronte una ragazzina che era appena tornata in campo dopo 4 mesi e con alle spalle 5 partite massacranti.

Un colpo di scena che ha lasciato tutti sorpresi e probabilmente la delusione per la non-partita viene mitigata dal fatto che il Canada ha trovato la prima campionessa di casa nell’Era Open. Un successo che ha dell’incredibile per Andreescu, rientrata in campo proprio qui dopo 4 mesi di stop intervallati da una sola partita, a Parigi, a fine maggio.
Ha avuto gravi problemi alla spalla dopo essersi sovraccaricata di partite nei primi 3 mesi e ora ha fatto subito centro in un nuovo torneo pesante dopo Indian Wells e un ranking che non sembra avere limiti: aveva cominciato la stagione da 180 del mondo, domani salirà al numero 14. Serena, invece, salirà al numero 8, il best ranking da quando è tornata in campo dopo la maternità.