Soliti eccessi di Nick Kyrgios, nella partita (persa) contro il russo Karen khachanov, tra racchette rotte, scenate contro l’arbitro e persino uno sputo contro il giudice di gara. Insomma, una bella multa (e forse anche di più) all’aussie non gliela toglie nessuno.