ATP Winston-Salem: Cecchinato ritrova la vittoria, fuori Murray e Seppi

Marco Cecchinato interrompe il digiuno di vittorie e approda al secondo del Winston-Salem Open.

Il tennista palermitano ha eliminato il kazako Alexander Bublik, ritiratosi sul 7-6(3) 1-0 e in questo modo torna a vincere un match ATP dopo oltre tre mesi: l’ultima volta era stata a metà maggio al primo turno del torneo di Roma, quando superò Alex de Minaur.

Da allora ben dieci sconfitte consecutive, una mancanza di successi che gli è costata anche tante posizioni in classifica. Al prossimo turno lo aspetta l’australiano John Millman, numero 14 del seeding, contro cui è imbattuto. Fuori invece Andreas Seppi, battuto in tre set da Tomas Berdych.

Ha lottato Andy Murray ma non è bastato per battere Tennys Sandgren, che si è imposto 7-6(3) 7-5 sull’ex numero uno del mondo. Lo scozzese prosegue nel suo graduale percorso di rientro nel circuito, normale che ci voglia ancora un po’ di tempo e qualche altro match sulle gambe per poter tornare competitivo.

In tabellone anche Thomas Fabbiano e Lorenzo Sonego, assente Daniil Medvedev che non difenderà il titolo vinto lo scorso anno: il russo ha giustamente scelto di riposare prima degli US Open dopo le ultime faticose settimane che lo hanno visto andare in fondo a Washington, Montreal e Cincinnati.