ATP Gstaad: titolo a Ramos-Vinolas, niente da fare per Stebe

A. Ramos-Vinolas b. C-M. Stebe 6-3 6-2

Albert Ramos-Vinolas ha conquistato oggi il titolo del “Safra Sarasin – Swiss Open” sulla terra rossa di Gstaad. Lo spagnolo, numero 85 della classifica internazionale, ha battuto in finale il tedesco Cedrik-Marcel Stebe, numero 455 del mondo, in gara con il ranking protetto, col punteggio di 6-3 6-2.

Ramos-Vinolas succede così al nostro Matteo Berrettini, che si era imposto in Svizzera lo scorso anno e che non ha potuto difendere il titolo a causa di un infortunio alla caviglia. Una finale senza storia che ha visto trionfare il 31enne catalano, al secondo titolo in carriera dopo quello conquistato tre anni fa a Bastad, sempre sulla terra battuta.

Un successo che gli permette di guadagnare 17 posizioni nel ranking e issarsi al numero 68, lui che due anni fa era riuscito a ritagliarsi uno spazio nella top 20. Sfuma la possibilità di agguantare il primo trofeo ATP per il tedesco Stebe, frenato da tantissimi infortuni nelle ultime stagioni e precipitato nei bassifondi della classifica. Il suo ottimo torneo lo farà risalire di circa 200 posizioni ma resta l’amarezza per la sconfitta alla sua prima finale nel circuito maggiore.