ATP Bastad: Londero batte Gasquet, a Ramos-Vinolas il derby spagnolo

Sono andati in scena i quarti di finale dell’ATP di Bastad 2019.

Nella prima partita netta vittoria di Nicolas Jarry su Jeremy Chardy. Per tutta la partita Chardy è parso abulico e falloso ed è stato succube del gioco più aggressivo del cileno. Il primo set è terminato 6-1, con due break a favore di Jarry nel quarto e nel sesto gioco. Il cileno è poi andato avanti di due break anche nel secondo parziale, portandosi 3-0 e servizio, salvo poi cedere un break, aggiudicandosi comunque la frazione 6-4.

Anche il secondo quarto in programma non è stato molto emozionante. A trionfare è stato Federico Delbonis su Joao Sousa. Joao Sousa, fresco di ottavi a Wimbledon, non è riuscito a contrastare le armi mancine di Delbonis, finendo per commettere molti gratuiti. Il primo set è terminato 6-2, con due break dell’argentino nel sesto e nell’ottavo gioco. Nel secondo set Sousa è arrivato ad avere due break di vantaggio, essendo stato avanti 4-1 e servizio, ma ha poi subito un parziale di 6-1 cedendo la frazione 7-5.

Nella terza partita si sono scontrati Juan Ignacio Londero e Richard Gasquet. A prevalere, dopo una maratona di tre set e tre ore è stato l’argentino. Londero ha proposto un gioco da fondo brillante anche se non troppo continuo, Gasquet ha dato una buona prova di esperienza e resistenza ma è parso sempre più lontano dalle attese che c’erano su di lui ad inizio carriera. Il primo set è terminato al tie-break, senza break nel resto del parziale, in favore di Londero. Il secondo set ha visto il francese vincere 6-4 col break decisivo arrivato proprio nel decimo gioco. Il terzo set ha visto Londero vincere 6-3 con due break di vantaggio. Uno di questi break è arrivato nel nono gioco finale.

Derby spagnolo in chiusura di programma. Ad affrontarsi erano Albert Ramos-Vinolas e Roberto Carballes Baena. A vincere in rimonta è stato il veterano catalano Ramos-Vinolas in tre set. La partita è stata decisamente una partita da terra battuta, con molti scambi prolungati da fondo e sviluppati sulle diagonali. Il primo set, dominato da Carballes Baena anche più di quanto non dica il punteggio, è terminato 6-4 con un unico break arrivato nel terzo gioco. Il secondo ed il terzo set sono entrambi terminati 6-1, con Carballes che ha accusato la fatica e Ramos-Vinolas che ha fatto valere la propria esperienza