ATP Bastad: Jarry festeggia il primo titolo, battuto Londero in finale

[5] N. Jarry b. [6] J. Londero 7-6(7) 6-4

Dopo due finali perse, Nicolas Jarry conquista il suo primo titolo ATP. Il 23enne cileno, testa di serie numero 5, ha trionfato oggi allo “Swedish Open” di Bastad battendo l’argentino Juan Ignacio Londero, sesto favorito del tabellone e 71 del ranking, per 7-6(7) 6-4 in un’ora e mezza esatta vendicando la sconfitta subita a febbraio a Cordoba, torneo poi vinto proprio dal tennista di casa.

Nato nella capitale Santiago e nipote di Jaime Fillol, tennista di buon livello degli anni ’70 capace di vincere sette titoli ATP in singolare e raggiungere la posizione 14 del ranking, Jarry aveva sfiorato il successo già in due occasioni: a San Paolo nel marzo dello scorso anno, perdendo al terzo contro Fabio Fognini, e due mesi fa a Ginevra, non sfruttando match point contro Alexander Zverev.

Jarry succede proprio a Fognini nell’albo d’oro del torneo svedese diventando il secondo tennista cileno a trionfare sulla terra di Bastad dopo Luis Ayala, campione nel ’59 e nel ’60. Un risultato che lo porta dalla 64esima alla 38esima posizione del ranking, mai raggiunta prima. Si consola con una miglior classifica anche Londero che da lunedì ritoccherà il suo best ranking al numero 56.