ATP Madrid: Cecchinato esce subito, Fognini riparte bene

Subito fuori dal torneo Marco Cecchinato, che forse ha pagato la sforzo di Monaco della settimana scorsa o più probabilmente il “ritardo” con cui è sceso in campo. Il palermitano ha infatti cominciato a giocare solo dal secondo set, visto che il primo lo ha perso in una ventina di minuti, mollando completamente dopo lo 0-3. Cecchinato è riuscito a rientrare con la testa nel match e pur senza strafare è riuscito ad approfittare di un disastro dell’argentino nel decimo game per portarsi in parità. Ma purtroppo nel terzo set a Schwartzman è stato sufficiente porre un po’ più d’attenzione per prendere rapidamente il largo, senza che Cecchinato riuscisse a far nulla per invertire l’inerzia del match. Anzi, Cecchinato è di nuovo andato in rottura prolungata e l’ultimo game, giocato con un atteggiamento francamente rivedibile, ha mostrato un giocatore con pochissima voglia di essere lì. La smorzata finale, che non ha raggiunto la rete, consegna il nostro secondo giocatore agli internazionali romani, magari l’aria di casa gli farà bene. Del resto a Madrid non aveva giocato neanche l’anno scorso, visto che non aveva la classifica. Prima di sfidare Djokovic, che ha battuto abbastanza facilmente Taylor Fritz, giustiziere di Dimitrov, Schwartzman dovrà vedersela con il vincitore del match tra Chardy e Ramos, in ogni caso dovrebbe farcela.

Bella prestazione invece di Fabio Fognini, che dopo aver saltato Barcellona e Monaco per ritemprarsi delle grandi fatiche di Monte Carlo, ha superato Kyle Edmund in due set molto simili. La partita è stata sicuramente migliore di quella di Cecchinato, anche se per la verità non ci voleva molto. Fognini ha giocato in modo discontinuo, ma è riuscito a mettere molta attenzione quando contava, tant’è che è riuscito a salvare addirttura sette palle break, tenendo a debita distanza Edmund. A dire il vero anche l’inglese se l’è cavata discretamente con i break point a sfavore (12/16 il bilancio) ma non è bastato. Fognini avrà adesso un turno abbastanza agevole, con Johnson o Millman e poi dovrebbe trovare Thiem. Dopo, ne sapremo di più.

Primo turno

J. Chardy vs [Q] A. Ramos
D. Schwartzman b. [16] M. Cecchinato 6-0 4-6 6-1
M. Fucsovics b. D. Goffin 6-4 7-5
[10] F. Fognini b. K. Edmund 6-4 6-
J. Millman vs S. Johnson
[LL] A. Mannarino vs J. Sousa
[13] B. Coric vs L. Pouille
H. Hurkazc b. A. De Minaur 6-3 6-4
[WC] D. Ferrer vs R. Bautista Agut
G. Simon vs [Q] H. Dellien
S. Wawrinka b. [Q] P. Herbert 6-2 6-3
G. Pella b. [12] D. Medvedev 6-2 1-6 6-3

Secondo turno

[1] N. Djokovic b. [Q] T. Fritz 6-4 6-2
[9] M Cilic vs J.L. Struff
[4] R. Federer vs R Gasquet
[Q] R. Opelka vs [5] D. Thiem