Brisbane, Murray pronto al rientro: “Sto meglio ma ho ancora dolore all’anca”

Andy Murray, alla vigilia del rientro nel circuito a Brisbane, in Australia, dove è in tabellone grazie a una wild card, ha assicurato di essere a buon punto con la ripresa dall’operazione all’anca (alla quale si è sottoposto oramai quasi un anno fa) ma di non essere ancora in grado di giocare senza avvertire dolore.

 

Lo scozzese, numero 256 del ranking mondiale, ha anche aggiunto che riuscirà a capire quanto sia realmente vicina la guarigione solo quando ricomincerà a giocare. “Sento ancora dolore all’anca – ha sottolineato il 31enne di Dunblane -. Ho bisogno di giocare partite e vedere come mi sento a giocare tre, quattro, cinque partite di fila. Lo scorso anno quando sono venuto qui è stata dura. Diciamo che stavolta mi sento un pò meglio rispetto a dodici mesi fa. Ho sempre adorato giocare da queste parti”. Murray ha iniziato la sua preparazione mercoledì allenandosi con la campionessa degli Us Open Naomi Osaka.