Coppa Davis: il doppio tiene in vita la Francia, Herbert e Mahut rinviano il verdetto

P. Herbert/N. Mahut b. I. Dodig/M. Pavic 6-4 6-4 3-6 7-6(3)

L’ultima finale della “vecchia” Davis si deciderà nella giornata conclusiva. La Francia tiene viva ancora qualche piccola speranza grazie al successo di Herbert e Mahut nel doppio del sabato: la coppia finalista alle ultime ATP Finals batte in quattro set il duo croato formato da Ivan Dodig e Mate Pavic regalando a Yannick Noah il primo punto della serie.

Per i padroni di casa l’impresa rimonta resta estremamente complicata, domani servono due successi in singolare e per quanto visto venerdì appare poco probabile che Chardy e Tsonga possano impensierire gli ottimi Cilic e Coric. Il tennista di Le Mans inoltre è apparso in pessime condizioni e non è da escludere che al suo posto Noah mandi in campo Lucas Pouille.

Dall’altra parte Zeljko Krajan sa di avere l’insalatiera davvero a un passo e anche le statistiche sorridono ai croati: solo in un’occasione uno 0-2 in finale di Davis è stato ribaltato, era il 1939 e a riuscirci fu l’Australia ai danni degli Stati Uniti. Evento più unico che raro. Ancora poche ore e Lille incoronerà gli ultimi campioni del mondo prima dell’avvento della grande rivoluzione.