ATP Finals: Thiem sconfigge Nishikori ma l’austriaco torna a casa

Il gruppo Lleyton Hewitt continua a regalare partite che di maestria hanno ben poco. Anche il match pomeridiano, quello tra Thiem e Nishikori, non ha quasi per niente soddisfatto le attese. L’austriaco ha vinto in due, Nishikori completamente assente nel primo ha poi provato timidamente a restare agganciato nell’incontro.

[6] D. Thiem b. [7] K. Nishikori 6-1 6-4

Primo parziale che come detto si apre immediatamente con l’austriaco che scappa un break. Il giapponese, ancora molle nello scambio, non riesce a rientrare e anzi subisce un ulteriore break che sancisce il 6-1 iniziale. Nel secondo Thiem continua a banchettare su un Nishikori anche nervoso, dopo aver tirato la racchetta ad inizio secondo set. Il numero sette del seed comunque riesce a rimanere attaccato nel punteggio, salva un game che sembrava andato, il quinto, da 0-30 e dopo aver salvato palla break ai vantaggi. Ma sul 3-3 deve cedere il servizio. Thiem allunga sul 5-3 e pazientemente aspetterà il cambio campo per chiudere l’incontro.

Una vittoria forse inutile per il torneo e sicuramente per la stagione dell’austriaco, ma complice l’harakiri continuato di Nishikori, tra il secondo match contro Anderson e questo pomeriggio, Thiem rialzerà di poco l’asticella del suo morale e magari potrà convincersi di competere su questa superficie e non solo sulla terra in vista della nuova stagione.