Ranking ATP/WTA: Dimitrov scavalca Cilic, Mertens sale ancora

Grigor Dimitrov si riappropria del quarto posto relegando Marin Cilic al quinto. È questa l’unica novità tra le prime dieci posizioni dei due ranking mondiali di singolare. Il bulgaro si giova semplicemente dell’emorragia di punti patita dal croato, che nella corrispondente settimana dell’anno scorso aveva vinto a Istanbul, dove stavolta è uscito al debutto.

In ascesa Philipp Kohlschreiber, finalista a Monaco (28; + 6), Joao Sousa, impostosi a Estoril (48; + 20), Frances Tiafoe, giunto al match clou in Portogallo (56; + 8), Malek Jaziri, finalista a Istanbul (62; + 16), e Taro Daniel, sorprendente trionfatore nell’evento turco (82; + 32).

Tra gli italiani Fabio Fognini è stabile in diciannovesima posizione. Seguono Andreas Seppi (49; – 1), Marco Cecchinato (64; – 5), Paolo Lorenzi (72; + 4), Matteo Berrettini (103; – 1), Thomas Fabbiano (105; – 5), Simone Bolelli (139; + 14 con i quarti a Estoril dalle quali), Stefano Travaglia (141; – 28), Lorenzo Sonego (142; – 1) e Alessandro Giannessi (197; + 2).

Nel settore femminile continua la scalata di Elise Mertens. La belga ha ottenuto a Rabat il terzo centro stagionale e migliora ulteriormente il proprio career high: ora è sedicesima, tre gradini più in alto rispetto a lunedì scorso (ma va segnalato che nella Race è addirittura sesta).

Salgono la rumena Mihaela Buzarnescu, finalista a Praga (32; + 5), la serba Aleksandra Krunic, in semi a Rabat (45; + 7), e soprattutto l’australiana Ajla Tomljanovic, giunta all’ultimo atto in Marocco (71; + 25).

La semifinale raggiunta a Praga consente alla migliore azzurra, Camila Giorgi, di guadagnare due posti: la marchigiana è cinquantaseiesima. Più consistente il balzo in avanti di Sara Errani, cui bastano i quarti a Rabat per mettere a segno un bel + 13 e divenire settantaseiesima.

Bene anche Jasmine Paolini (135; + 9), spintasi fino ai quarti in Repubblica Ceca partendo dalle qualificazioni. Seguono Deborah Chiesa (166; + 1), Roberta Vinci (168; – 3) e Martina Trevisan (192; – 2). Crolla inesorabilmente Francesca Schiavone (262; – 106), cui è “scaduta” la finale colta a Rabat dodici mesi or sono.

 

I top ten del ranking ATP: 1 Rafael Nadal, 2 Roger Federer, 3 Alexander Zverev, 4 Grigor Dimitrov (+ 1), 5 Marin Cilic (- 1), 6 Juan Martin Del Potro, 7 Dominic Thiem, 8 Kevin Anderson, 9 John Isner, 10 David Goffin.

Le top ten del ranking WTA: 1 Simona Halep, 2 Caroline Wozniacki, 3 Garbine Muguruza, 4 Elina Svitolina, 5 Jelena Ostapenko, 6 Karolina Pliskova, 7 Caroline Garcia, 8 Venus Williams, 9 Sloane Stephens, 10 Petra Kvitova.