WTA Doha, qualificazioni: Schiavone sconfitta contro Zhuk. Nessun italiana nel main draw

Francesca Schiavone è stata eliminata nel primo turno di qualificazioni del WTA Premier 5 di Doha, ricco torneo nel medio-oriente che ogni anno si alterna con Dubai come “status”. Lo scorso anno, come semplice “Premier”, era stato vinto da Karolina Pliskova che aveva conquistato 470 punti nel ranking. Ora chi vincerà il titolo ne prenderà 900. Per l’azzurra, però, questo discorso non potrà farsi visto che il suo cammino è stato interrotto da Sofya Zhuk, giocatrice classe ’99 e numero 146 del mondo.

Il sorteggio era piuttosto insidioso, nonostante la testa di serie in dote a Francesca. La russa ha cominciato l’anno piuttosto bene e dopo essere stata eliminata al secondo turno delle qualificazioni dell’Australian Open ha passato le qualificazioni a Newport Beach dove ha raggiunto la prima finale WTA (seppur nel circuito 125k) della carriera, perdendo soltanto contro Daniel Collins.

Il 6-3 6-2 di oggi potrebbe dunque spiegarsi così, con due momenti molto differenti che si sono scontrati e ad averne la meglio è stata la giocatrice di Mosca, con Schiavone che deve ancora rinviare la prima vittoria del suo 2018 dopo le sconfitte all’esordio a Melbourne e a Newport Beach. Al secondo turno Zhuk affronterà CiCi Bellis in un derby tra giocatrici nate nel 1999: la vincente avrà un posto nel main draw che verrà sorteggiato nel pomeriggio di oggi e non vedrà italiane al via.

Risultati

[1] C. Bellis b. [WC] M. Al Naimi 6-0 6-0
S. Zhuk b. [9] F. Schiavone 6-3 6-2
[2] N. Osaka b. J. Lu 6-3 6-4
[16] D. Kovinic b. M. Honcova 6-4 5-7 6-1
[3] M. Vondrousova b. [WC] S. Lisicki 6-1 6-3
[5] C. McHale b. [WC] V. Vasylyeva 6-3 6-3
K. Kucova b. [10] O. Dodin 6-4 6-1
V. Zvonareva b. [4] S. Hsieh 6-4 6-4