ATP Rotterdam qualificazioni: fuori Fabbiano e Tsitsipas, Seppi al secondo turno

Prima giornata di qualificazioni all’ATP 500 di Rotterdam che vedrà, fra le altre, la partecipazione di Roger Federer per la corsa al numero uno. Il torneo inizierà lunedì 12 e prevede l’ingresso di 4 qualificati, che si giocheranno il posto in due turni di qualificazione e nessun bye per le teste di serie. Fra i sedici partecipanti di oggi spicca la presenza italiana di Andreas Seppi, che sfiderà l’olandese Scott Griekspoor, numero 342 del ranking, e Thomas Fabbiano, 79, che incontrerà l’olandese Tim Van Rijthoven, numero 1314. Per Fabbiano potrebbe essere una partita più difficile di quello che i numeri lascerebbero pensare perché il suo avversario viene da quasi un anno di infortunio al polso in cui è sceso alla posizione attuale dopo esser stato 296 ad ottobre 2016 a 19 anni. Infatti già dall’inizio Thomas viene messo in difficoltà dall’ottimo servizio dell’avversario, che tiene agilmente i propri turni di battuta, mentre l’italiano già nel quarto game concede tre palle break, l’ultima fatale. Nel nono game, anche aiutato da un doppio fallo avversario, Fabbiano recupera, salvo poi perdersi col servizio nel gioco successivo e consegnare il set all’olandese. Secondo parziale simile al primo in cui Fabbiano non riesce a contenere il servizio dell’ avversario e, dopo un break per parte, si arriva ad un tiebreak senza storia in cui l’italiano riesce a vincere solo tre punti. Peccato perché la partita era ampiamente alla sua portata ma Fabbiano non è mai riuscito ad impensierire l’avversario nei suoi turni di battuta e viceversa ha sbagliato molto col servizio.
Passa invece senza problemi Daniil Medvedev che batte il francese Eysseric in soli quaranta minuti mentre il francese Herbert appare parecchio falloso al servizio e riesce ad avere la meglio solo al terzo. Si complica la vita anche il francese Mahut che riesce a battere l’olandese Van de Zandschulp solo al terzo e pure il lettone Istomin che esce con un doppio 6-4 e manda al secondo turno il belga Bemelmans.
Buona partita per Andreas Seppi che in un’ora e mezza batte la wild card olandese; dopo aver faticato un attimo nel tiebreak comanda tranquillamente il secondo parziale.
Seppi incontrerà al secondo turno lo slovacco Klizan, che è riuscito a sconfiggere il greco Tsitsipas in più di due ore di gioco, sapendo alzare il suo livello nei momenti fondamentali del match.

Risultati primo turno qualificazioni:

[1] D. Medvedev b. [Alt] J. Eysseric 6-1 6-1
[WC] T. Van Rijthoven b. [6] T. Fabbiano 6-4 7-6(3)
R. Bemelmans b. [2] D. Istomin 6-4 6-4
[7] N. Mahut b. [WC] B. Van de Zandschulp 4-6 6-1 6-4
[3] P. Herbert b. U. Ignatik 4-6 6-3 6-4
[8] R. Berankis b. M. Bachinger 7-5 6-2
M. Klizan b. [5] S. Tsitsipas 2-6 7-6(4) 7-6(5)
[4] A. Seppi b. [WC] S. Griekspoor 7-6(5) 6-4