ATP Finals: Carreno-Busta cade al debutto ed è già out, Thiem può ancora sperare

[4] D.Thiem b. [ALT] P. Carreno-Busta 6-3 3-6 6-4

In due ore e otto minuti Dominic Thiem si porta 5-0 con gli scontri diretti nei match del circuito ATP con Carreno Busta (che lo ha sconfitto solo a in finale a Como nel 2013) e supera quello che è il quindicesimo spagnolo a prendere parte alle ATP Finals (beati loro) con il punteggio di 6-3 3-6 6-4.

Thiem (che non vinceva una partita sul veloce con un top 10 dalle Finals dell’anno scorso) ha continuato a percorrere la strada che lo aveva portato a una sconfitta di misura con Dimitrov per 7-5 al terzo in cui aveva giocato però molto bene. Nel primo set non c’è stata partita sul servizio del 24enne che ha fatto 9 su 9 con la prima e 7 su 10 con la seconda, precludendo allo spagnolo la possibilità del break che invece è arrivato per Thiem (ben due volte). Tuttavia nel secondo set Carreno si difende in modo deciso e salva tre palle break nei primi turni di battuta, mentre a Thiem sono fatali il terzo e il nono gioco, che fanno sì che stavolta a chiudere il set 6-3 sia lo spagnolo.

Un calo inaspettato soprattutto al servizio che ha causato un break clamoroso addirittura sull’1-1 40-0 per Thiem, con Carreno che ringrazia e allunga al terzo, set in cui comunque l’austriaco non ritrova la brillantezza del primo parziale, tanto che vince 6-4 ma concede occasioni sui suoi turni di battuta e perde il servizio sul 3-2.

Nonostante tutto ciò lo spagnolo ha perso due game in battuta fondamentali: quello iniziale e quello che ha permesso all’avversario di andare a servire per il match ed è mancato nel momento più importante. Thiem si giocherà un posto nelle semifinali co Goffin, mentre Carreno Busta (ormai matematicamente out) affronterà il già qualificato Grigor Dimitrov.