Carreno Busta: “Questo torneo mi dà fiducia per il futuro”

Carreno Busta
Carreno Busta

Puoi dirci qualcosa sull’infortunio, cosa hai sentito, e come stai ora?
Ho sentito dolore sul cinque a due agli addominali, servendo. Ho provato a continuare ma ho preferito fermarmi perché avevo dolore costante. Non so se ho uno strappo, ma ho preferito fermarmi per evitarlo.

Quanto ti dispiace? Sappiamo che credevi davvero nelle tue possibilità in questa partita. Cosa ti dirai per non abbatterti troppo per questo?
Avevo cominciato cercando di essere aggressivo, ma con Rafa non è facile giocare così. Ho fatto alcuni errori e non tenevo sempre il servizio. Difficile vincere con Rafa senza tenere il servizio. Ma la partita è stata corta, non posso dirvi di più.

Nadal ha detto che devi guardare ai lati positivi di questo torneo. Stai facendo questo, visto che hai un infortunio e hai giocato molto bene fin qui?
Si certo. Ora voglio andare a casa, ma sono arrivato ai quarti del Roland Garros, ho vinto quattro partite, penso giocando molto bene, un’ottima prestazione. Spero l’infortunio non sia grave, lo spero e provo a continuare a pensarla in questo modo. Ora arriva la stagione sull’erba, non sarà la mia miglior superficie, ma proverò a vincere la mia prima partita su essa e arrivare a Wimbledon al meglio possibile.

Quale è il più bel ricordo di queste partite, pur essendo un momento duro per la sconfitta?
È stato il mio miglior Roland Garros, devo essere felice perché il mio livello in queste settimane è stato alto. Credo più in me stesso che prima del torneo, una buona notizia per me. Ora so che potrò fare grandi cose in futuro in questi tornei e proverò a migliorare ancora il mio tennis, la mia mentalità e la mia preparazione atletica.