Le ATP Finals si giocheranno a Londra almeno fino al 2020

Oggi Chris Kermode, il presidente dell’ATP, ha annunciato che le ATP World Tour Finals, il torneo di fine anno che ospita i primi 8 tennisti del mondo, si terranno a Londra almeno fino al 2020. L’accordo era stato prolungato fino al 2018, ma oggi l’ATP ha annunciato che per almeno altri due anni la sede del torneo rimarrà la stessa. Londra ha debuttato nel 2009 come sede delle Finals e la suggestiva sede dell’O2 è diventata ben presto un simbolo molto riconoscibile del torneo. Quella del 2020 sarà quindi la dodicesima edizione consecutiva nella stessa città, ma non è un record: dal 1977 al 1989, quindi per tredici anni di fila, quello che allora si chiamava Masters Grand Prix venne ospitato nel Madison Square Garden di New York. Da allora il torneo ha cambiato sede 8 volte e non era mai accaduto che si fermasse così a lungo.

Kermode ha annunciato anche un altro cambiamento: i nomi dei due gruppi in cui verrano divisi gli 8 tennisti non si chiameranno più Ivan Lendl e John McEnroe, ma Pete Sampras (che ha vinto il torneo per 5 volte) e Boris Becker (campione in tre edizioni del torneo).