Olimpiadi Rio 2016 – Murray: "I campi sono molto lenti"

TENNIS – Andy Murray è uno dei grandi favoriti per la vittoria finale ai giochi olimpici di Rio de Janeiro e si sente pronto per provare a vincere di nuovo la medaglia d’oro dopo averla conquistata a Londra nel 2012.

“Sono contento di giocare in Brasile ma affronto questo torneo come gli altri – ha dichiarato lo scozzese a ‘Terra’ – Le condizioni qui sono totalmente differenti dall’erba di wimbledon: i campi sono molto lenti e c’è molta umidità, oltre al vento. E’ una cosa positiva arrivare qui un paio di giorni prima in modo da ambientarti alla situazione”. Sul virus ‘Zika’, causa di molti forfait: “Ho parlato con il mio medico e mi ha assicurato che andrà tutto bene: ci sono posti peggiori di questo”. Sul forfait di Wawrinka e Federer: “E’ una pena che due grandi campioni come loro non ci siano”.