Rio 2016: Wozniacki si appella all'ITF per disputare le Olimpiadi

TENNIS – Caroline Wozniacki rischia di saltare le Olimpiadi a causa della sua condizione che la vede non eleggibile: la danese infatti non ha raccolto le tre presenze in nazionale nel triennio post Londra 2012, necessarie per ricevere l’eleggibilità olimpica. L’ex numero 1 del mondo avrebbe dovuto giocare contro l’Egitto in Fed Cup lo scorso aprile, ma l’infortunio alla caviglia – che la tiene tutt’ora ai box – glielo ha impedito e così Wozniacki e la federazione danese dovranno appellarsi all’ITF. La giocatrice di origini polacche è stata scelta anche come portabandiera della Danimarca: «Caroline Wozniacki sarà la nostra portabandiera – dice il chief del comitato olimpico nazionale Morten Schram Rodtwitt – e credo che l’ITF farà in modo che possa giocare a Rio. Non abbiamo pensato a un piano B, ma lo faremo se il 30 giugno Caroline sarà esclusa dall’entry list del torneo olimpico».