Fed Cup – Francia-Olanda e Svizzera-Rep.Ceca 1-1: Mladenovic risponde a Bertens, Golubic tiene in vita le elvetiche! Playoff: equilibrio in Romania-Germania e Russia-Bielorussia

TENNIS – FED CUP

Prima giornata del weekend di Fed Cup che definirà chi tra Svizzera, Repubblica Ceca, Francia ed Olanda approderà in finale. Allo stesso modo, però, vedrà ben otto sfide di playoff per il World Group e World Group 2 tra cui anche la partita dell’Italia, in trasferta, contro la Spagna.

Incroci molto interessanti tra Romania e Germania, con due top-5 a disposizione, così come tra Russia e Bielorussia, con la nazionale di casa che ha deciso per un taglio netto ed una formazione composta prevalentemente di giovani (giovanissime, vista la presenza in campo di Daria Kasatkina, classe 1997, ed in panchina del talento Kalinskaya, classe 1999).

SEMIFINALI WORLD GROUP

SVIZZERA – REPUBBLICA CECA 1-1

Barbora Strycova b. Timea Bacsinszky 6-0 6-2

Viktorija Golubic b. Karolina Pliskova 3-6 6-4 6-4

Complice l’assenza di Belinda Bencic, le padrone di casa avevano bisogno di una prestazione eccezionale di Timea Bacsinszky per tutto il weekend, ma per l’elvetica l’inizio è stato da incubo: Barbo Strycova porta avanti la Repubblica Ceca dominando il primo singolare, chiuso 6-0 6-2 in poco più di un’ora. A riaccendere le speranze della Svizzera ci ha pensato, contro ogni pronostico, la 23enne Viktorija Golubic – numero 129 del ranking e all’esordio assoluto in un match di singolare in Fed Cup – ha battuto in tre set la numero 18 del mondo Karolina Pliskova, recuperando un set e un break di svantaggio. 

FRANCIA – OLANDA 1-1

Kiki Bertens b. Caroline Garcia 6-4 6-2

Kristina Mladenovic b. Richel Hogenkamp 6-2 6-4

L’Olanda non smette di stupire e dopo aver eliminato la Russia nei quarti di finale passa subito in vantaggio nella semifinale in terra francese. Kiki Bertens è ancora una volta strepitosa in Fed Cup – con questa fanno 20 vittorie su 22 tra singolare e doppio – e batte 6-4 6-2 Caroline Garcia. A rimediare ai danni ci pensa Kristina Mladenovic, che batte in due set Richel Hogenkamp – eroina contro la Russia grazie alla vittoria su Kuznetsova – e rimette la sfida in parità.

PLAYOFF WORLD GROUP

RUSSIA – BIELORUSSIA 1-1

Daria Kasatkina b. Aliaksandra Sasnovich 6-3 3-6 6-1

Victoria Azarenka b. Margarita Gasparyan 6-2 6-3

Una bravissima Daria Kasatkina firma l’1-0 per le padrone di casa grazie al successo in tre set su Aliaksandra Sasnovich; a pareggiare i conti per le bielorusse ci pensa Victoria Azarenka che non soffre il rovescio a una mano di Margarita Gasparyan. La Russia resta comunque in corsa: in caso di successo in almeno uno dei singolari di domani c’è la possibilità di giocarsi il tutto per tutto in doppio dove hanno a disposizione una doppista esperta come Elena Vesnina, cosa che invece manca alla Bielorussia.

ROMANIA – GERMANIA 1-1

Angelique Kerber b. Irina-Camelia Begu 6-2 6-3

Simona Halep b. Andrea Petkovic 6-4 6-7(5) 6-4

Romania e Germania concludono la prima giornata di incontri sull’1-1: Angelique Kerber ha portato in vantaggio le tedesche grazie alla facile vittoria su Irina-Camelia Begu, a pareggiare i conti ci ha pensato successivamente Simona Halep battendo in tre set Andrea Petkovic nonostante qualche difficoltà di troppo. L’equilibrio che si prospettava alla vigilia dunque si è confermato anche sul campo, domani si riparte con la super sfida Kerber-Halep e a seguire Begu-Petkovic.

SPAGNA – ITALIA 2-0

Garbine Muguruza b. Francesca Schiavone 7-6(4) 6-0

Carla Suarez Navarro b. Roberta Vinci 6-1 6-1

Clicca QUI per la cronaca dei match.

AUSTRALIA – USA 0-2

Madison Keys b. Daria Gavrilova 6-4 6-2

Christina McHale b. Samantha Stosur 3-6 6-1 7-5

Sabato shock per l’Australia di Alicia Molik: sulla terra rossa della Pat Rafter Arena le padrone di casa incassano l’uno-due degli Stati Uniti e adesso sono molto vicine alla retrocessione. Daria Gavrilova, all’esordio in Fed Cup con la maglia aussie, non è riuscita a contenere le bordate di Madison Keys, ma ancora più sorprendente è la sconfitta di Samantha Stosur, battuta in rimonta da Christina McHale. USA molto vicine al ritorno nel World Group, il punto decisivo può arrivare già nel primo singolare di domani con Keys opposta a Stosur.

PLAY OFF WORLD GROUP 2

SLOVACCHIA – CANADA 2-0

Dominika Cibulkova b. Francoise Abanda 4-6 6-3 6-1

Anna Karolina Schmiedlova b. Aleksandra Wozniak 6-4 4-6 6-4

POLONIA – TAIPEI 1-1

Hsu Ching Wen b. Paula Kania 6-3 6-4

Magdalena Fech b. Lee Ya Hsuan 4-6 6-0 6-2

UCRAINA – ARGENTINA 2-0

Kateryna Bondarenko b. Maria Irigoyen 6-1 6-1

Lesia Tsurenko b. Nadia Podoroska 6-1 6-4

SERBIA – BELGIO 1-1

Aleksandra Krunic b. Kristen Flipkens 6-4 7-6(8)

Yanina Wickmayer b. Jovana Jaksic 7-5 6-0