Wta Finals Singapore / Halep: «Serena Williams è stata più forte. Festeggerò comunque»

TENNIS – Dalla nostra inviata a Singapore Angelica Fratini

Simona Halep ha perso la finale del suo primo WTA Finals ma non ha di certo perso il sorriso. Non è passata ancora un’ ora quando entra nella sala delle conferenze stampa per raccontare la sua finale.

L’inizio della partita.

«Ho iniziato bene il match. Sono andata, 2 a 1 ed ero, mi sembra, 40 a 0 ma non sono riuscita ad andare 3 a 1. Dopo mi sono un po’ innervosita. Ero anche un po’ stanca. Non riuscivo ad entrare in campo con i miei colpi, ad aprirmi il campo e giocare più aggressiva. Ho dato tutto ma oggi quello era il mio livello. Non è stata la mia giornata migliore, ma sono ancora felice e mi sto ancora godendo questo momento, perché questo per me è un gran momento».

Su Serena Williams.

«Oggi è stata molto più forte di me. Rispetto all’altro match ha giocato con più potenza. Sapevo che sarebbe stata più motivata per quello che era successo qualche giorno fa quando ho vinto io. Peró non è male aver perso oggi. Non vedo l’ora che inizi la prossima stagione, i prossimi tornei. Lei è la migliore. E’ una grande giocatrice e ha meritato di vincere il titolo».

Sui possibili rimpianti per aver giocato due ore contro Ivanovic e non aver eliminato la Williams dal girone.

«No, non ho rimpianti, perché in campo contro Ana ho fatto il mio lavoro, ho provato a vincere il match. Non ci sono riuscita, ma non ho mai pensato che avrei dovuto perdere in due set. La mia chance era oggi. Serena ha meritato di vincere il titolo lei è stata migliore di me. No, non ho rimpianti».

Le emozioni in campo.

«Ero nervosa prima del match, è una grande finale. Non sono riuscita a gestire la situazione, ma ho comunque giocato un buon primo set. Il secondo non è andato troppo bene. Oggi per lei tutto ha funzionato al meglio, era più motivata e più concentrata in questa partita. Ogni giorno è un nuovo giorno, un giorno diverso».

Le sue emozioni ad un ora dalla fine del torneo.

«Non ho più forza per avere emozioni! Sto bene, non posso dire che sono felice. Ogni volta che perdo, sono un pò triste. Ma devo essere soddisfatta di questo risultato. E’ il mio miglior risultato dopo la finale di Roland Garros. Adesso voglio pensare solo alle mie vacanze e ad andare a casa».

I piani per le vacanze.

«Mi riposerò e comunque festeggierò: non ho dimenticato che ho battuto Serena questa settimana!».