Federer vs Nadal verso per verso

 di GIANLUCA COMUNIELLO  

Versetti:  Ovvero, una rivalità comodamente twittabile (Roger fan version)

0-1

 

Chi è questa specie di Indio con quel dritto che non è un dritto?

 

 

1-1

Uff… scampata bella. L’indio con il dritto che non è un dritto è andato vicino a farci un altro scherzetto. Speriamo di non vederlo troppo in giro, in futuro.

 

 

 

1-2

 

Ok, l’abbiamo buttata. Abbiamo giocato male. Eravamo un set pari e un break avanti nel terzo e abbiamo ricominciato a giocare di merda. A futura memoria.

 

 

 

1-3

 

Per una mezz’ora gli abbiamo fatto vedere come si gioca a tennis, poi abbiamo buttato quell’attacco di dritto centrale e abbiamo panicato. Siamo stupidi.

 

 

 

1-4

 

Oggi abbiamo giocato con la razionalità di Topo Gigio. Pare si chiami Rafa, l’indio con il dritto che non è un dritto.

 

 

 

1-5

 

Quel dritto, porca puttana!!!

 

 

 

1-6

 

Sembrava troppo bello dopo la prima mezz’ora…

 

 

 

2-6

 

E che cazzo, almeno a casa nostra no…

 

 

 

3-6

 

Beh, oggi ci siamo proprio divertiti. Una sofferenza eh, ma vuoi mettere il dolce sapore di vincerne due di fila?

 

 

 

3-7

 

Bon, tanto qui, contro di lui, non vinceremo mai.

 

 

 

4-7

 

L’abbiamo battuto sulla terra! 6-0 al terzo!!! E’ la svolta, è la svolta.

 

 

 

4-8

 

Ok, non era la svolta.

 

 

 

5-8

 

Questo migliora pure a casa nostra…

 

 

 

6-8

 

Bene, quest’anno abbiamo ridotto il margine. L’anno prossimo lo superiamo nei testa a testa e poi tanti saluti. Teniamo botta sulla terra, sull’erba vinciamo noi, indoor non c’è storia. Bene, bene, bene.

 

 

 

6-9

 

Ma si puo’ andare cinque a zero e poi perdere il set?

 

 

 

6-10

 

Anche ad Amburgo si permette ora, lo stronzo. Che poi mentre vincevamo c’aveva la bua, poi se l’è dimenticata. Ora cosa si inventerà, viene a sporcarci il salotto di casa?

 

 

 

6-11

 

Mamma che botta…

 

 

 

6-12

 

….

 

 

 

6-13

 

Chi va a comprare i Kleenex?

 

 

 

7-13

 

Ah! A casa sua! Che cazzo, queste sono soddisfazioni. E mostrargli quel ditino alla fine, che goduria… Perchè non la chiudiamo qui?

 

 

 

7-14

 

Ok, ogni tanto capita di lisciare un dritto, che sarà mai. Cosa? Era il matchpoint? Beh, la fortuna uno non se la puo’ dare…

 

 

 

8-14

 

Indoor non vince neanche se prega. Oggi gli abbiamo sparato questi rovesci proprio dove faceva più male.

 

 

 

8-15

 

Miami, che posto di merda…

 

 

 

8-16

 

Sai che non butta male? Abbiamo perso, è vero, ma abbiamo perso bene tutto considerato. Considerato cosa? Va beh, non rimestiamo nei dettagli…

 

 

 

8-17

 

Chi se frega. Vuoi mettere battere l’altra sera Djokovic con quell’ace?

 

 

 

9-17

 

Neanche se pregaaaaaaaaaaa….

 

 

 

9-18

 

Magari, se vincessimo i set in cui conduciamo 5-2 poi non ci troveremmo in queste situazioni… Magari, si giocasse su del cemento vero…

 

 

 

10-18

 

Cioè capito? Anche la manfrina che pioveva troppo… ma gli abbiamo sparato quell’ace proprio là dove non batte il sole!

 

 

 

10-19

 

Perchè non siamo rimasti a casa?

 

 

 

10-20

 

Perchè non ci siamo ritirati? Il rispetto del pubblico, dici? Che palle! Ma perchè siamo sempre noi quelli sportivi?

 

 

 

10-21

 

Non moriamo, potete continuare a mandarci al tappeto, ma non moriamo. Riguardiamo quel rovescio sul set point, per favore.

 

 

 

Rafa-fan version to follow… forse.