Wimbledon nega una wild card alla Kleybanova

Gli organizzatori di Wimbledon non hanno concesso una wild Card ad Alisa Kleybanova, che due anni fa era stata colpita da un tumore (linfoma di Hodgkin). La deicisione ha scatenato polemiche , soprattutto da parte di Elena Vesnina, connazionale della Kleybanova: “E’ una cosa incredibile, che sia stata negata la wild card ad Alisa”, ha dichiarato la tennista russa, “Dopo tutto quello che ha passato se la meriterebbe”.

 

SALVATORE DE SIMONE