Elena Dementieva, futuro da coach?

Un futuro da coach per Elena Dementieva? L’interessata non lo esclude, anzi. L’ex tennista russa, ritiratasi alla fine del 2010 quando ancora occupava un posto fra le top ten, ha ammesso che sta prendendo in considerazione l’idea. «Sto pensandoci», ha dichiarato l’ex numero 3 del mondo. «Allenare un giocatore già formato, però, non avrebbe senso: preferirei cominciare con i giovani. La mia esperienza mi dice che tutto nasce dalla tua infanzia, dal modo in cui cresci. La professione di coach è una sfida quotidiana e una grande responsabilità, ma credo che in futuro lo farò».

La Dementieva, ora 31enne, è stata medaglia d’oro olimpica in singolare ai Giochi di Pechino 2008 e ha raggiunto per due volte la finale in una prova dello Slam, nel 2004 al Roland Garros e agli US Open, battuta in entrambe le occasioni da una connazionale, prima Anastasia Myskina e poi Svetlana Kuznetsova. In carriera ha vinto sedici titoli nel circuito maggiore.

Fabrizio Fidecaro