ATP Marrakech: Sonego si arrende a Tsonga, Paire asfalta Munar

Termina ai quarti di finale l’ottimo torneo giocato da Lorenzo Sonego in quel di Marrakech. Il piemontese ha ceduto a Jo-Wilfried Tsonga con il punteggio di 6-3 6-2, in un match dove è stato evidente fin da subito il gap tra i due giocatori. Buona la prova del transalpino, che già aveva dimostrato di essere in netta ripresa contro Edmund, decisamente più mobile rispetto alle precedenti uscite post-infortunio. In semifinale, per Tsonga, sarà derby francese contro Benoit Paire: il numero 69 del mondo ha deliziato il pubblico marocchino rifilando un sonoro 6-1 6-3 al malcapitato Jaume Munar, probabilmente scarico dopo la prestigiosa vittoria ottenuta ieri ai danni di Alexander Zverev.

Dall’altro lato del tabellone, invece, a contendersi la finale saranno Gilles Simon e Pablo Andujar. Gillou, unica testa di serie ancora in gioco, ha regolato Taro Daniel col punteggio di 6-4 7-5, al termine di un match in cui il transalpino è risalito dopo essere stato sotto di un break in entrambi i parziali; l’iberico, invece, ha beneficiato del ritiro pre-match di Jiri Vesely, giustiziere del nostro Fabio Fognini all’esordio.

Il programma di domani vedrà scendere in campo alle ore 13 Simon (vincitore del torneo nel 2008) e Andujar (tre volte detentore del titolo, l’ultima nel 2018): a seguire toccherà al derby francese.