Federer tocca quota 100: “Sto vivendo qualcosa di speciale”

«Oggi sto vivendo qualcosa di speciale, sono troppo felice. Avevo l’opportunità di conquistare qui l’ottavo titolo e il centesimo in carriera e sono molto contento di esserci riuscito».

Queste le prime parole di Roger Federer dopo la vittoria nel torneo di Dubai, suo centesimo trionfo nel circuito ATP. «È un sogno, qualcosa di indescrivibile – ha aggiunto – raggiungere questo risultato».

«Non mi ricordo se Stefanos era nato quando ho vinto il mio primo titolo… – ha proseguito scherzando riferendosi all’avversario sconfitto, il giovane greco Tsitsipas -. Lui è un ottimo giocatore ed è stato duro da affrontare e da battere. Auguro a lui e a tutti i giovani come lui di arrivare a ottenere risultati importanti come quelli che sono riuscito a raggiungere
io».